25 settembre 2019

No innovazione, no business

ITMA 2019 ha accolto con grande entusiasmo le nuove macchine tessili firmate Biancalani.


Si dice spesso che una fiera espositiva è interessante solo per un certo periodo di tempo. Ma non ITMA. Si dice anche di un’azienda che è forte solo per un certo periodo di tempo. Ma non di Biancalani. Queste sono due storie molto diverse. Quella di Biancalani la raccontano i loro brevetti registrati.

Test e aggiornamenti. Questo è ciò che ITMA – la più importante fiera di macchinari tessili al mondo – richiede ai suoi espositori, così da proporre ai visitatori macchinari efficaci, efficienti ed evoluti. Il che significa un effettivo risparmio di tempo, di denaro e, soprattutto, affari sicuri. Lo scorso giugno, proprio all’ITMA, Biancalani – azienda italiana storica nell’industria del meccanotessile – ha presentato prodotti innovativi e l’ulteriore evoluzione degli ottimi macchinari esistenti. Prodotti testati e super aggiornati. In poche parole, esattamente quello che clienti e visitatori si aspettavano di vedere.


biancalani itma 2019 stand


Più di 1.000 ospiti provenienti da tutto il mondo tessile hanno visitato lo stand di Biancalani durante ITMA 2019. Tutti erano affamati di novità e informazioni riguardo alle nuove macchine tessili e, soprattutto, a come incrementare e migliorare la produzione. E Biancalani aveva pensato a ogni necessità: alle domande che sarebbero state fatte, ai nuovi macchinari da presentare e agli elementi utili a trasformare un macchinario già performante in uno ancora più valido e proficuo.

Pochissimi clienti non sapevano che Biancalani è una pietra miliare tra le aziende tessili specializzate nell’export. Ma è sempre un piacere raccontare la propria azienda e le potenzialità che racchiude, soprattutto nel contesto di una fiera espositiva di altissimo livello. E la vera soddisfazione rimane sicuramente percepire un reale interesse nel feedback del cliente. In particolare, durante ITMA 2019 i clienti hanno assorbito ogni possibile informazione riguardo ai macchinari presentati, ultra competitivi e dotati di touch-screen multi-funzione a colori.

  • AQUARIA®: prevenire qualsiasi spreco di tempo e denaro è possibile grazie a questo nuovissimo ed unico macchinario per il lavaggio in largo e in continuo. Aria e acqua lavorano insieme per soddisfare ogni necessità produttiva. L’unica cosa da fare è scoprire gli innumerevoli processi di lavaggio disponibili grazie alla più intensa azione meccanica racchiusa in una configurazione modulare altamente adattabile. Basata sul concetto vincente di AIRO®, AQUARIA® garantisce un trattamento lavante veloce, omogeneo, armonioso e privo di difetti. Combinabile con molti asciugatori in continuo e ovviamente con AIRO®24 e BRIO®24.
  • AIRO24EVO5: coloro che non hanno mai toccato un tessuto finito con AIRO®, rimarranno doppiamente colpiti. La cosiddetta mano AIRO® è adesso impareggiabile grazie alla versione AIRO24EVO5 – il non plus ultra tra i tumbler continui, dedicato a qualsiasi tipo di tessuto e non tessuto. Ancor più performante se usato in coppia con AQUARIA®.
  • AIRBOX: il massimo per un asciugante continuo in aperto super compatto e veloce. Quello che c’è da sapere è che AIRBOX può essere usato come unità indipendente per la (pre)asciugatura, ma che può addirittura aumentare la capacità di produzione di qualsiasi tumbler continuo di più del 50%. Tutto ciò, occupando il minimo spazio possibile – parliamo di un paio di metri. E certo, da non dimenticare: con il consumo energetico ridotto ai minimi. Il cliente sa bene cosa significa.
  • BRIO®24: l’asciugante rock&relax in continuo per tessuti a maglia in aperto e tubolare unico nel suo genere, così rilassante che distende i nervi di qualsiasi tessuto a maglia. Basato sulla impeccabile tecnologia BRIO®, raggiunge risultati solitamente possibili solo con cesti tradizionali. L’interfaccia di facile utilizzo consente di organizzare tutti i parametri di lavoro in comode ricette. Ciò che non è consentito sono le imperfezioni nel risultato finale.


biancalani itma 2019 aquaria


Il prossimo appuntamento è alla Shanghaitex Exhibition in Cina, con soluzioni pensate nello specifico per soddisfare le necessità del mercato asiatico. Sarà un vero piacere per Biancalani accogliere i clienti, ascoltare le loro richieste e proporre soluzioni.

Ma non è tutto. Da anni ormai, focalizziamo una parte importante del nostro dipartimento di ricerca su una specifica azione tessile e siamo molto vicini a presentarla al mondo. Iniziate a pensare a cosa una compagnia come la nostra potrebbe fare nel settore del lavaggio dopo stampa.

La qualità esiste ancora.

Biancalani l’ha brevettata.

Finite i vostri tessuti con noi.

Contattateci all'indirizzo sales@biancalani.com per organizzare dei test sui vostri campioni di qualsiasi tipo di tessuto.


biancalani itma 2019 visitatori