06 luglio 2020

Il cappotto di lana

Dai film di Hollywood ai viaggi di lavoro e alla vita di tutti giorni, il cappotto è tornato. Davvero? Non sarà invece che il cappotto è un evergreen che non passa mai di moda e che sta attraversando un nuovo periodo fortunato e durevole? Dagli iconici di Max Mara, agli appendiabiti di Zara e H&M, i cappotti di lana sono presenti in tutti i più grandi negozi di moda. Anche se il piumino è stato sulla cresta dell’onda per un certo periodo, la richiesta di cappotti e altri abiti in lana non si è mai arrestata ed è incrementata notevolmente negli ultimi anni. In conseguenza, anche la lana è sempre più richiesta e il mondo del tessile ne è consapevole.

Se il cappotto è un evergreen nella storia della moda, i macchinari IDRA and MILLA – follatrice lavaggio modulare combinata a canali indipendenti la prima e follatrice lavaggio combinata la seconda – di Biancalani sono pietre miliari della lavorazione laniera. Facciamo un piccolo passo indietro: la Biancalani Textile Machinery è nata come produzione di macchinari per la lavorazione della lana, creati su misura per il cliente e i suoi bisogni specifici. Senza dimenticare che proprio Biancalani è stata la prima azienda a introdurre l’acciaio inox al posto del legno nella struttura dei suoi macchinari. Si tratta dunque di una parte fondamentale della storia dell’azienda: per Biancalani, la lavorazione della lana è una pietra miliare che non passa mai di moda, ma al contrario viene costantemente aggiornata e migliorata. Infatti, grazie a IDRA e MILLA, Biancalani assicura i migliori risultati nel lavaggio e follatura di qualsiasi tipo di tessuto di lana: pura lana o misto, cardato o pettinato, tessuto a navetta o lavorato a maglia.


idra sezione


I tessuti di lana lavorati da macchinari Biancalani vengono utilizzati nel settore moda – abbigliamento maschile e femminile – ma anche nei settori arredamento, industria automobilistica e per la realizzazione di materiali speciali quali i panni da biliardo. Si tratta di prodotti commercializzati in tutto il mondo ed è per questo che i tessuti utilizzati devono rasentare la perfezione. Ciò è possibile solo grazie a macchinari meccano-tessili ideati per superare i problemi di follatura più frequenti nella lavorazione della lana. Scendendo nel dettaglio, IDRA e MILLA sono dotate di un dispositivo a getto d’aria – brevettato e costantemente migliorato da Biancalani – che assicura la totale assenza di pieghe e deformazioni permanenti nel tessuto. In aggiunta, i tempi di follatura sono stati significativamente ridotti rispetto alle follatrici tradizionali, con un’attenzione particolare al risparmio energetico e all’ambiente. Visitate il sito web di Biancalani per maggiori dettagli.


milla collaudo


Inoltre, IDRA e MILLA possono essere usate sia per un’azione di follatura profonda su tessuti pesanti che per un’azione delicata su articoli leggeri. La follatura è lo step fondamentale della lavorazione laniera e quindi di ciò che vediamo nei negozi dei grandi marchi di abbigliamento. Oggi i brand prestano moltissima attenzione ai dettagli e il loro motto è “pretendere sempre il meglio e non accontentarsi del mediocre”. Ciò accade anche perché i clienti finali sono molto più informati che in passato, leggono le etichette e sanno cosa vogliono da un brand. Per soddisfare tali richieste, un numero sempre crescente di produttori sceglie Biancalani Textile Machinery, così come suggerito dai loro fornitori.

Niente pieghe, migliore qualità, sostenibilità. Queste sono le caratteristiche dei tessuti lanieri lavorati con IDRA e MILLA. Cosa pensate sceglierebbero i buyer dei grandi brand di moda oppure gli esperti di tavoli da biliardo?


milla tessuti

Contattaci Scrivici per ottenere maggiori informazioni, assistenza pre e post vendita o per richiedere test sul tuo tessuto